Strumenti di trattamento

Per mostrare esami quali radiografie, risonanze, TAC e mostrare modelli anatomici in 3D.

Applicazione innovativa che permette al paziente di avere il proprio programma di esercizi, compilare test, questionari e valutazioni del dolore su smartphone, tablet e pc. Tutti i dati sono sincronizzati in tempo reale con il proprio terapista.

Terapia fisica innovativa basata su microcorrenti.
Il neuroregolatore emette microcorrenti in base alla risposta del corpo facilitando il processo di guarigione.
Utile nel trattamento di tendiniti, cervicalgia, lombalgia.

Insieme di manovre articolari e tecniche manuali per recuperare la funzionalità di un articolazione o un movimento.

 

Esercizi specifici per migliorare il proprio stato di salute e riprendere  attività di tutti i giorni, sia sportive che lavorative.
Possibilità di svolgere gli esercizi sia in studio che autonomamente a casa.

L’osteopatia è una medicina complementare basate sulle manipolazioni delle articolazioni e dei tessuti. Ha una visione globale ed olistica dell’individuo.

Massoterapia o massaggio terapeutico: allevia le tensioni muscolari e le contratture ridando elasticità al corpo.

Terapia derivante dalla medicina tradizionale cinese.
Utile nel trattare cicatrici, affaticamento e contratture muscolari.

Strumento in grado di alleviare contratture e affaticamento tramite vibropercussioni.
Efficace su tutte le persone, in particolare gli atleti.

La tecar terapia è un elettromedicale basato su radiofrequenze.
Gli effetti biostimolanti e di produzione di calore (termoterapia)  la rendono adatta a diverse applicazioni: rigidità muscolare, mal di schiena, dolore cervicale, traumi.

Ovvero “Istrument Assisted Soft Tissue Mobilization” sono degli strumenti particolari (in acciaio o carbonio) estremamente efficaci nel trattamento di restrizioni fasciali, fibrosi dei tessuti, cicatrici e tendinopatie.

Tra le onde d’urto EMS e Storz si pongono come leader per la qualità dei macchinari.
Le onde d’urto sfruttano onde meccaniche per creare effetti biologici fondamentali nel trattamento di:

– Tendiniti e tendinopatie
– Calcificazioni
– Cellulite (solo con specializzazione del fisioterapista)
– Artrosi 
– Trigger e tender points

 

La termocamera da un grande valore aggiunto alla valutazione clinica della pelle.

In foto si possono notare aree meno vascolarizzate quindi più fredde (scure) ed aree più calde quindi vascolarizzate e/o infiammate (chiare) che ad occhio nudo sarebbero difficilmente identificabili.

 

Dopo la valutazione clinica si potrà iniziare un protocollo specifico per il tipo di pelle e patologia sottostante.

Tramite pedane stabilometriche con sensori è possibile verificare l’appoggio plantare, il baricentro e le sue oscillazioni.
I sensori permettono inoltre di fare dei giochi di riabilitazione per migliorare forza equilibrio e propriocezione.

Tramite queste funzionalità è possibile valutare e trattare:

– Disturbi dell’equilibrio
– Riabilitazione post trauma e/o intervento chirurgico
– Riabilitazione sportiva
– Problematiche di piede, caviglia, ginocchio e anca

Strumento all’avanguardia che permette di produrre shock termici terepeutici.
Il manipolo porta la parte da trattare a temperature controllate da +41 a -18 C°.
Questo permette di ottenere grandi effetti terapeutici su:

– Edemi
– Traumi e post chirurgia
– Stati infiammatori
– Cellulite e ritenzione idrica