fbpx

Onde d'urto

Il mezzo migliore per condizioni dolorose come tendinopatie, tendiniti, calcificazioni, epicondiliti ma anche applicazioni estetiche: cellulite edematosa e cellulite fibrosa.​


Sesto San Giovanni - Milano

Cosa sono?

Le onde d’urto sono delle onde sonore con una specifica frequenza e intensità generate da un particolare elettromedicale.
Queste onde sonore sono regolabili dallo specialista  in base alla condizione da trattare.

Nello studio del dott. Mobilia vengo utilizzate le onde d’urto EMS, casa svizzera leader internazionale nella produzione di onde d’urto.

Come funzionano

Le onde d’urto che si propagano nei tessuti corporei hanno diversi effetti benefici tra cui:

  • Effetto whas-out: Le sostanze infiammatorie vengono “spremute” via riducendo il dolore.
  • Stimolazione dei fibroblasti: I fibroblasti vengono stimolati alla deposizione di nuove fibre collagene. Questo ha un effetto trofico fondamentale per i tessuti lesionati e/o sovraccaricati come tendini, ossa e legamenti sia del derma. Per questo motivo le onde d’urto trovano anche applicazione nel trattamento di molti stati dolorosi ma anche nella cellulite.
  • Produzione di nuovi vasi sanguigni: detta anche neoangiogenesi la produzione di nuovi capillari (attraverso la produzione di ossido nitrico -NO-) è di fondamentale importanza per la salute dei tessuti.

Effetti sul derma e cellulite

Visti gli effetti trofici e di stimolazione tissutale /vascolare le onde d’urto (se usate da un professionista specializzato) possono essere usate per il trattamento degli inestetismi alla cui base c’è un alterazione patologica dei tessuti. 

Possono essere quindi trattate cicatrici, cellulite edematosa, cellulite fibrosa

 

Per cosa si utilizzano

  • Epicondilite
  • Fascite plantare
  • Sperone calcaneare
  • Borsiti
  • Tendiniti
  • Epitrocleite
  • Distorsioni caviglie
  • Calcificazione sovraspinato
  • Cicatrici
  • Artrosi
  • Tendinopatie
  • Cellulite

É fondamentale però capire l’obbiettivo terapeutico delle onde d’urto.
Spesso vengono prescritti cicli da 3-6 sedute di onde d’urto su calcificazioni e tendinopatie: sbagliato!

Queste condizioni sono solo un espressione del problema e non la sua causa (che spesso risiede in meccaniche alterate di muscoli e articolazioni).  Fare solo delle onde d’urto porta a risultati parziali e non duraturi.

Il paziente quindi, nel migliore dei casi, si ritrova a distanza di mesi a dover rifare cicli di onde d’urto più volte senza arrivare alla risoluzione del suo problema.

In cosa siamo diversi

Nel nostro studio utilizziamo le onde d’urto con un protocollo specifico per trattare anche dolori comuni come mal di schiena, dolori alle spalle e dolori muscoarticolari in genere oltre a tendinopatie, calcificazioni  e le patologie precedentemente elencate.

I nostri protocolli si basano su manipolazioni muscolo/articolari ed esercizi specifici che permettono al paziente di risolvere la vera causa del problema.

Inoltre le differenze principali, che ci permettono di avere risultati nettamente superiori sono:

  • Visita accurata per identificare cause del problema ed esigenze del paziente
  • Ecoguida e onde d’urto ecoguidate: tramite utilizzo di ecografo siamo in grado di essere molto più precisi ed efficaci.
  • Protocollo combinato: non solo onde d’urto ma tutto ciò che serve al paziente per stare bene e risolvere il problema.

Cosa tratto

 Specializzato nel trattamento di condizioni dolorose:
PATOLOGIE COMUNI : mal di testa, cervicalgia, mal di schiena, dolori articolari e muscolari, artrosi.
PATOLOGIE DELLO SPORTIVO : instabilità di spalla, tendinopatie, distorsioni, affaticamento muscolare, lesioni legamentose.
RIABILITAZIONE POST-INTERVENTO : protesi (anca, ginocchio, spalla…), stabilizzazioni vertebrali, ricostruzioni LCA, cuffia dei rotatori.

Torna in alto